Archivio per marzo 2009

17
Mar
09

ABOUT TAOISMO (di francesca)

ABOUT TAOISMO

RIFLESSIONI SULLA DIALETTICA TRA SCIENZA E RELIGIONE E TRA FILOSOFIA E MEDICINA CHE, ALLA LUCE DEL TAO, DIVENTA DIALOGO

L’essere umano segue la terra,
la terra segue il cielo, il cielo segue la Via,
la Via e la natura si seguono

Tao Te Ching

La relatività di Yin e Yang e la dinamica tensione della loro interazione sono alla base del pensiero e di espressione nel Taoismo. E il risultato del mantenimento di un equilibrio tra Yin e Yang è, nell’uomo, la perfetta armonia e salute di corpo, mente e anima, e, nel cosmo, l’armonia e il rispetto della natura e dei suoi cicli.

Nella antica mitologia cinese la dea madre Nüwa, modellò con argilla i primitivi esseri umani. Li fece somiglianti a sé ma al posto della coda da drago che lei aveva, diede loro gambe affinché camminassero eretti. Trovandoli belli, decise di farne molti. Perciò prese un giunco e fece cadere gocce di limo che giungendo a terra si trasformarono in donne e uomini. Così, quando cominciarono a riprodursi per loro conto, la madre celeste si dedicò a creare altri esseri.

Fushi, compagno della dea, vide che gli uomini imparavano e allora si dedicò a insegnar loro come accendere il fuoco sfregando dei legnetti.

E fu così che una linea intera ▬▬ Yang divenne la rappresentazione del simbolo maschile, e una linea spezzata ▬ ▬ Yin, la rappresentazione del simbolo femminile. Sin da allora le relazioni e interazioni dello Yin – Yang sono state rappresentate simbolicamente nel Taijitu, la cui semplificazione, sotto forma di digramma, può essere rappresentato in una formula algebrica:

immagine23

Il digramma Yin e Yang è chiamato Liang Yi, e attraverso la sua evoluzione dà luogo a simboli complessi, i trigrammi, che rappresentano una profonda spiegazione della natura del cosmo e della vita in esso contenuti.

La Liang Yi può essere equiparato all’atomo. Proprio come l’atomo è composto da protoni (che possiedono carica positiva) ed elettroni (che possiedono carica negativa), la Liang Yi si compone di cariche positive e negative. A differenza degli atomi, di cui si è tracciata la complessa organizzazione in oggetti materiali, la Liang Yi simboleggia il tracciato evolutivo del cosmo, descrivendone tutti i livelli di trasmutazione , dalla creazione attraverso la crescita, maturità, declino, scioglimento, e ricreazione. L’ “evoluzione” universale è un modello a tre fasi.

Applicando la formula algebrica, (a + b) 3 = a 3 + 3a 2 b + 3ab 2+ b 3 al Liang Yi, possiamo osservare che il suo sviluppo da origine agli otto trigrammi che rappresentano il processo di trasmutazione del cosmo e della natura, a ciascuno dei quali è assegnato un attributo che riflette i fenomeni che la manifestano.)(b)(b)]

formula-e-trigrammi

Tuttavia, se il Taoismo può essere considerato una scienza perché si basa su una conoscenza dettagliata della natura in ogni sua manifestazione: fisica, chimica, biologica, psicologica, altresì riconosce che tutti gli elementi del cosmo sono soggetti alle stesse leggi e teorie fisiche; pertanto, le teorie e le leggi fisiche dell’universo materiale sono applicabili all’ universo spirituale.Quindi dalla comprensione del Taoismo scaturisce la comprensione completa di tutto l’universo (materiale e immateriale). Tutto è compreso tra Cielo e Terra, ed in mezzo si sviluppa l’Uomo; tutto l’organismo (microcosmo) è compreso tra Du Mai (mare dello Yang) e Ren Mai (mare dello Yin), ed in mezzo si estrinsecano le diverse proporzioni energetiche dello Yin – Yang. Attraverso lo studio dei singoli Trigrammi è possibile conoscere la distribuzione dello Yin – Yang e del Qi nel corpo animale. Le corrispondenze tra gli otto trigrammi e le varie parti del corpo, abitualmente adottate sono quelle che troviamo nell’Yi Jing:

  • qian corrisponde al cielo

  • kun corrisponde al ventre

  • zhen corrisponde ai piedi

  • xun corrisponde alle gambe

  • kan corrisponde alle orecchie

  • li corrisponde agli occhi

  • gen corrisponde alle mani

  • dui corrisponde alla bocca

Sarà così possibile ottenerne dati diagnostici e prognostici, ma anche suggerimenti terapeutici, poiché essi stessi rappresentano una sintesi elevata della realtà oggettiva, i cui rapporti di generazione e alterazione si sviluppano attraverso le teorie di Yin – Yang e dei Cinque movimenti.

Non è forse lo spazio fra il cielo e la terra

Simile ad un mantice?

Vuoto, eppure inesauribile.

Dal suo movimento emergono sempre nuove cose

Molte parole non arrivano a coglierne il fondo.

Meglio restare con il vuoto centrale

CONTINUA…

Francesca

14
Mar
09

Jeremy Rifkin a Palermo (off topic)

Ieri Jeremy Rifkin ha tenuto una lezione magistrale in una gremita aula magna della Facoltà di Ingegneria.

Concetti chiari e diretti, come i seguenti.

“Bisogna valorizzare il territorio, ma anche le risorse umane, i siciliani. Va altresì sfruttata l’energia solare che da queste parti non manca. È la via per trovare l’indipendenza energetica. E’ inoltre importante creare un inedito modello che sia in grado di dare migliaia di nuovi posti di lavoro ma anche nuove opportunità per le imprese, anche locali”. … “La situazione peggiora sempre di più, è stata fin troppo sottovalutata l’accelerazione del cambiamento climatico. Sono state esauriti tutti i risparmi della seconda rivoluzione industriale. Si tratta di una grave crisi scaturita dalla combinazione del crollo energetico, climatico e finanziario” … “Il nucleare è un’idea folle che ha ormai fatto il suo tempo”.

Unico neo, l’anti-pedagogico ritardo di 1 ora dell’inizio della lezione, ora passata senza che nessuno dell’organizzazione comunicasse qualcosa a proposito. Il piano energetico della Regione potrebbe anche essere veramente interessante e innovativo, ma la qualità della vita non dipende solo da come si produce l’energia, bensì anche dal rispetto che si dimostra verso gli altri in queste piccole grandi cose…

05
Mar
09

Inizio Corso Shiatsu AssoQI

presentazione_shiatsu2

Il corso di shiatsu è iniziato.

Sono molto contento che il lavoro di preparazione del gruppo che coordino (Fabio per primo per l’anzianità di servizio, Valentina, Caterina, Adriana, Manuela, Francesca, Anna) sia approdato alla prima esperienza come Scuola di Kanpo Shiatsu dell’Associazione QI.

Il percorso che hanno scelto i primi iscritti è certamente lungo e impegnativo, ma i frutti che ne riceveranno li ripagheranno sicuramente.

Buon lavoro a tutti/e!

Vito




Archivi