Archivio per settembre 2012

30
Set
12

Polsi lenti e rapidi

Nuovo post su http://www.associazioneqi.it, per utenti registrati, su “Polsi lenti e rapidi”, dalla lezione di Vito Marino per il II anno del corso di shiatsu dell’Associazione QI 2012 a Palermo. Per il download seguire le istruzioni per la registrazione.

28
Set
12

Agopuntura e tecniche di fecondazione assistita

Agopuntura e tecniche di fecondazione assistita (da http://www.studioadelasia.it)
Lo scopo di questo lavoro è stato quello di fornire prove attendibili sul ruolo
dell’agopuntura nella riproduzione assistita, attraverso una revisione
sistematica e una meta-analisi di lavori esistenti in letteratura. Sono stati
inclusi tutti gli studi randomizzati e controllati che hanno valutato gli effetti
dell’agopuntura sul tasso di gravidanza clinica (CPR) ….
….
Ventitré studi per un totale di 5598 partecipanti sono stati inclusi in questo
lavoro. Il tasso di gravidanza clinica di tutti i gruppi agopuntura era
significativamente superiore a quello di tutti i gruppi di controllo, ….
I risultati … indicano che l’agopuntura, soprattutto se effettuata intorno al
tempo della iperstimolazione ovarica controllata, migliora i risultati nelle
donne sottoposte a fecondazione in vitro, e che questi risultati sono migliori
quando si praticano sedute di agopuntura con scelta di punti
individualizzata.
Zheng CH, Zhang MM, Huang GY, Wang W. The Role of Acupuncture in
Assisted Reproductive Technology. Evid Based Complement Alternat Med.
2012;2012:543924.

21
Set
12

Armi cinesi tradizionali

Armi cinesi tradizionali


Il termine con cui si indicano le armi tradizionali cinesi è
máodùn矛盾, che letteralmente significa “lancia scudo”, nasce nel III sec. a.C. Continua a leggere ‘Armi cinesi tradizionali’

17
Set
12

血 XUÈ – SANGUE

Nella sezione “download” del sito www.associazioneqi.it liberamente scaricabile il file “cinque_sostanze_xuè”. Ecco una anteprima:
血 XUÈ – SANGUE
Sangue e liquidi corporei appartengono alla parte fisica, Yin, del corpo. Entrambi derivano dagli trasformati dallo stomaco, distribuiti in tutto il corpo dalla milza e attraverso i polmoni mescolati con l’aria: è qui che si crea il sangue che entra in circolazione nei vasi sanguigni e nei Canali energetici.

血 xuè
sangue
in basso mĭn “vaso (della circolazione o utensile)”, con un tratto (diăn) in alto
Il sangue provvede alla manutenzione e all’umidificazione dei tessuti. Gli organi maggiormente in relazione con il sangue sono il cuore, che ne garantisce la circolazione armonica, il fegato, che lo immagazzina e lo controlla nello stato di riposo, e la milza, che contribuisce a formarlo a partire dall’alimentazione e che lo controlla mantenendolo nei vasi e distribuendolo in tutto il corpo.
08
Set
12

XUSHI FENMING – Vuoto e Pieno Distinti Chiaramente

虚实分明 – VUOTO E PIENO DISTINTI CHIARAMENTE

Questo significa che il peso deve essere chiaramente affondato su una delle due gambe. Ogni posizione degli arti inferiori ha una sua proporzione di peso, per esempio, nella gongbu (postura dell’arco) il peso deve essere distribuito per il 70% sulla gamba anteriore e per il 30% sulla gamba posteriore. Vuoto non significa assenza totale di pesoo di forza, Pieno non significa cento per cento del peso o della forza.

Gli errori più frequenti sono i seguenti, applicati per esempio alla gongbu:

– Il peso è distribuito equamente tra le due gambe. E’ il cosiddetto “errore del doppio peso”. Dà l’impressione, visto dall’esterno, che la tecnica non sia mai “conclusa” e portata fino alla fine. Nel caso in cui si dovesse applicare realmente la forza in un colpo con un fali, questo risulterebbe senza reale efficacia.

– Il peso è scaricato eccessivamente sull’arto avanzato. In questo modo i cambiamenti e gli spostamenti non saranno agili e facili. Nel caso in cui si dovesse applicare realmente la forza in un colpo con un fali, il corpo si sbilancerebbe troppo in avanti, e si sarebbe facilmente squilibrabili in avanti.

Continua a leggere ‘XUSHI FENMING – Vuoto e Pieno Distinti Chiaramente’

08
Set
12

IL TAIJIQUAN MIGLIORA LA MEMORIA NEGLI ANZIANI

GLI ESERCIZI FISICI CONTRASTANO L’ALZHEIMER

Chen Liqing, 18° generazione della Xiaojia dello stile Chen di Taijiquan, scomparsa nel 2008.

Gli esercizi fisici avrebbero un importante ruolo nel trattamento della malattia di Alzheimer.

Nella ricerca dell’Università di Kyoto, in Giappone, e pubblicata sul ”Journal of Biological Chemistry’, sono stati misurati gli effetti del controllo alimentare, degli esercizi fisici e di entrambe queste attività in alcuni topi su cui era stata indotta la malattia di Alzheimer. Continua a leggere ‘IL TAIJIQUAN MIGLIORA LA MEMORIA NEGLI ANZIANI’

08
Set
12

Taijiquan “spaziale”

Taijiquan “spaziale” su http://english.cntv.cn/program/newsupdate/20120627/111213.shtml

La diffusione del taijiquan non ha confini!

La prima donna astronauta in assoluto, Yang Liu, dopo aver terminato il suo lavoro, si è esibita un po’ nel taijiquan, regalando a lei e allo staff del Pechino Aerospace Control Center qualche minuto di curiosità e relax.
Liu Yang, legati in basso i piedi (il radicamento in assenza di gravità è difficilotto…) e comincia i suoi esercizi di riscaldamento e poi alcuni movimenti di taijiquan.
Il programma è stato appositamente progettato per l’equipaggio della missione dal preparatore atletico degli astronauti.

02
Set
12

Supereroe cinese

In Cina ci sono tutta una serie diversa di folli personaggi dei cartoni animati molto amati dalla gente.

Il più famoso, tradizionalmente, è il vagabondo protagonista di cortometraggi, film e serie televisive chiamato il Re Scimmia (孙悟空, Sun Wukong). Il romanzo classico 西游记 (xiyouji), scritto da Wu Cheng’en e comunemente noto come “Il Viaggio in Occidente”, ha avuto innumerevoli rifacimenti, ed ha come protagonista proprio Sun Wukong (孙悟空), conosciuto anche come il Re Scimmia.
Nel romanzo, Sun Wukong è una scimmia nata miracolosamente da una pietra, che acquista poteri soprannaturali per mezzo di pratiche taoiste. Dopo essersi ribellata contro il cielo viene imprigionata sotto una montagna dal Buddha, e successivamente accompagna il monaco Xuanzang in un viaggio verso Occidente per recuperare i sutra buddisti dall’India.

Immagine

Il più famoso, tradizionalmente, è il vagabondo protagonista di cortometraggi, film e serie televisive chiamato il Re Scimmia (孙悟空, Sun Wukong). Il romanzo classico 西游记 (xiyouji), scritto da Wu Cheng’en e comunemente noto come “Il Viaggio in Occidente”, ha avuto innumerevoli rifacimenti, ed ha come protagonista proprio Sun Wukong (孙悟空), conosciuto anche come il Re Scimmia.
Nel romanzo, Sun Wukong è una scimmia nata miracolosamente da una pietra, che acquista poteri soprannaturali per mezzo di pratiche taoiste. Dopo essersi ribellata contro il cielo viene imprigionata sotto una montagna dal Buddha, e successivamente accompagna il monaco Xuanzang in un viaggio verso Occidente per recuperare i sutra buddisti dall’India.

Uno dei programmi preferiti dai bambini è “葫芦 兄弟” (hu lu xiong dì). 葫芦 兄弟 sono un gruppo eterogeneo di fratelli che risolvono problemi e aiutano le persone utilizzando i loro poteri, tra cui super forza, respiro di fuoco e super-vista. Per decenni 葫芦 兄弟 hanno insegnato ai bambini cinesi il valore di riunire competenze diverse per risolvere problemi complessi.

Cartoni animati cinesi più moderni che tendono a trasmettere chiare morale e valori sono tra gli altri 邋遢大王历险记 (la ta da wang li xian li), che racconta la storia di un re molto disordinato che viene compattato fino a dimensione da roditore e costretto a conoscere i pericoli di uno stile di vita “antigienico”.




Archivi