08
Set
12

IL TAIJIQUAN MIGLIORA LA MEMORIA NEGLI ANZIANI

GLI ESERCIZI FISICI CONTRASTANO L’ALZHEIMER

Chen Liqing, 18° generazione della Xiaojia dello stile Chen di Taijiquan, scomparsa nel 2008.

Gli esercizi fisici avrebbero un importante ruolo nel trattamento della malattia di Alzheimer.

Nella ricerca dell’Università di Kyoto, in Giappone, e pubblicata sul ”Journal of Biological Chemistry’, sono stati misurati gli effetti del controllo alimentare, degli esercizi fisici e di entrambe queste attività in alcuni topi su cui era stata indotta la malattia di Alzheimer.

I risultati hanno mostrato che gli esercizi fisici hanno più benefici rispetto alla dieta nella riduzione delle proteine beta-amiloidi, e migliorano persino la memoria perduta. Inoltre, gli esercizi fisici riuscivano anche a incrementare la degradazione degli accumuli delle beta-amiloidi nel cervello. La combinazione di dieta e esercizi fisici non portava, invece, a maggiori benefici rispetto alla pratica della sola attività fisica.

Ma non solo, in linea con questo lavoro riporto anche:

IL TAIJIQUAN MIGLIORA LA MEMORIA NEGLI ANZIANI

In uno studio congiunto, ricercatori della University of South Florida e della Fudan University di Shanghai, in un lavoro riportato sul Journal of Alzheimer Disease, hanno osservato un aumento di volume del cervello e miglioramenti nei test di memoria e cognitivi in anziani cinesi che praticavano Taijiquan per tre volte alla settimana.

I risultati sono stati ottenuti con uno studio randomizzato e controllato durato 8 mesi, mettendo a confronto un gruppo che aveva praticato il Taijiquan e un gruppo che ha ricevuto alcun intervento.

Studi precedenti hanno già mostrato un aumento di volume del cervello nelle persone che hanno partecipato ad esercizi fisici aerobici, e in uno di questi studi è stato osservato un miglioramento nella memoria. Tuttavia, questo è stato il primo studio a dimostrare che una forma di esercizio fisico non aerobico, il Taijiquan, ha portato ad aumenti simili in volume del cervello e del miglioramento test psicologici della memoria e delle capacità cognitive.

Il gruppo di controllo ha mostrato una diminuzione di volume del cervello nello stesso periodo di tempo, coerente con l’età.


0 Responses to “IL TAIJIQUAN MIGLIORA LA MEMORIA NEGLI ANZIANI”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: