Archivio per febbraio 2013

15
Feb
13

Il sistema atletico cinese

china-sports-school20[1]Chi non conosceva bene la Cina si sarà chiesto quale fosse il segreto del suo successo nelle Olimpiadi del 2008, 100 medaglie di cui 51 d’oro, e poi di Londra, 88 medaglie di cui 38 d’oro. Il segreto sta nel sistema atletico del paese della Grande Muraglia.

Per cominciare, la attività di preparazione agonistica inizia molto presto, di solito intorno all’età dell’asilo. E fino a questo periodo le cose sono ancora abbastanza accettabili, visto che i bambini si impegnano negli sport come attività extrascolastiche al di fuori del percorso scolastico principale.

Continua a leggere ‘Il sistema atletico cinese’

08
Feb
13

LE TRE PUREZZE – Sānqīng 三清

Taoist_TriadIl sistema delle divinità nel Taoismo è molto complicato e costituito da tantissime divinità. Le classificazioni (e questo è un concetto molto profondo su cui si potrebbe aprire una parentesi molto ampia…) sono in relazione al grado di livello della comprensione del Taoismo raggiunto.

Le divinità più importanti sono i Sānqīng 三清 (i Tre Puri, le Tre Purezze): Yùqīng 玉清 (Purezza di Giada), Shàngqīng 上清 (Alta Purezza) e Tàiqīng 太清 (Suprema Purezza).

Yùqīng 玉清 (Purezza di Giada) è conosciuto anche come “l’Origine Universalmente Onorata”, o “Il Signore Universale dell’Inizio Primordiale”.

Shàngqīng 上清 (Alta Purezza) è conosciuto anche come “L’Universalmente Onorato tra le Divinità e i Tesori”, e “Il Signore Universale dei Tesori Numinosi”. Shàngqīng è associato alla polarità yin/yang, ed è considerato il custode de “libro sacro”. Shàngqīng calcola il tempo e suddivide le diverse epoche.

Tàiqīng è conosciuto anche come “L’Universalmente Onorato del Daode”, o “Il Signore Universale del Daode”, o “Grande e Supremo Signore Anziano”. Vi è la credenza che Tàiqīng si sia manifestato come Lǎozǐ, il fondatore del Daoismo.

01
Feb
13

piccola raccolta di chéngyǔ

I Chéngyǔ (in cinese semplificato 成语,in Cinese tradizionale 成語, “modo di dire”) sono un tipo di espressioni idiomatiche Cinesi, per lo più costituite da quattro caratteri. I Chéngyǔ sono stati ampiamente usati nel cinese Classico e oggi sono molto comuni anche nel Cinese parlato.

—–

坐井观天 – zuò jǐng guān tiān


Letteralmente: seduto nel pozzo guardare il cielo.

Significa avere veduto molto ristrette, come la veduta che si può avere del cielo stando seduti sul fondo di un pozzo.

—–

Continua a leggere ‘piccola raccolta di chéngyǔ’




Archivi