03
Mar
14

Comunicare con gli dei

 

shamanIl pantheon taoista è molto ricco e pieno di divinità con cui i sacerdoti-sciamani sono in grado di comunicare. Le divinità taoista supreme sono le Tre Purezze 三清 Sānqīng , ciascuna dei quali governa uno dei tanti cieli della cosmologia taoista. Esse sono associate a differenti epoche pre- cosmiche e sono all’origine dei testi “delle Tre Caverne” (gli scritti taoisti che costituiscono il Canone Taoista, tramandato dal secolo V, si articolano in sette sezioni suddivise a loro volta in tre parti dette le Tre Caverne; questo termine dòng viene usato probabilmente perché, secondo la leggenda, i testi importanti sarebbero stati rivelati a degli eremiti, o da essi scoperti in grotte.

Le Tre Purezze corrispondono alle tre fasi primordiali di manifestazione del Dao, ai tre ptimi stadi della cosmogonia taoista; il Dao è uno, si manifesta come yin e yang, e poi nelle tre Potenze Cielo, Terra e Uomo. Questa terza fase è simboleggiata appunto dalle Tre Purezze: il Puro di Giada, il Puro Superiore e il Grande Puro.

Diversi altri dèi, e un gran numero di divinità inferiori, la maggior parte dei quali sono espressione di culti locali, contribuiscono a formare un pantheon poco definibile con esattezza, e che cambia a seconda del luogo e del periodo storico.
Proprio come gli dèi concedono rivelazioni lo più sotto forma di scritture, la forma tipicamente taoista di comunicare con gli dei è quella della scrittura. Nel rituale taoista tipico, il sacerdote offre una dichiarazione scritta agli dèi per annunciare che la cerimonia sarà effettuata in loro onore, per dichiararne lo scopo, il programma di svolgimento, e i suoi destinatari della cerimonia, che potremmo definire gli “sponsor” della cerimonia.

Vengono poi tracciati dei talismani, su carta o altri supporti, persino nell’aria; questo tratti grafici sono incomprensibili per gli esseri umani, ma non per gli dei. I talismani sono una sorta di “userID” e di “password”, servono a identificare e autenticare il loro possessore. Altri talismani hanno il potere di evocare alcune divinità e controllare i demoni, proteggere lo spazio della cerimonia e guarire le malattie.

 


0 Responses to “Comunicare con gli dei”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: