28
Mag
14

纸上谈兵 zhǐshàng tánbīng “parlare di guerra sulla carta”

纸上谈兵 zhǐshàng tánbīng “parlare di guerra sulla carta”

纸上谈兵Durante il periodo degli Stati Combattenti viveva un famoso generale dello Stato di Zhao, che era considerato uno stratega eccezionale: con pochissimi soldati era riuscito a respingere e sconfiggere l’aggressione del potente stato di Qin.

Zhao She, ebbe un figlio che chiamò Zhao Kuo. Crescendo, Zhao Kuo si credeva un grande stratega, era molto appassionato della lettura di libri sulla scienza militare e delle discussioni sulle strategie di guerra. Dimostrava una conoscenza così chiara e logica, e sapeva recitare molti testi militari a memoria, che sembrava anche più competente di suo padre. Ma il padre lo metteva in guardia ricordandogli la differenza che passa fra l’erudizione teorica e la capacità di risolvere i problemi pratici.

Alla morte del generale Zhao She, l’esercito di Qin tornò all’attacco dello Stato di Zhao, e toccò a Lian Bo, un vecchio ma ancora energico generale il comando delle truppe, cosa che faceva con successo. Vedendo che non sarebbero mai riusciti a ottenere la vittoria, gli strateghi Qin utilizzarono lo stratagemma di seminare discordia fra le truppe avversarie: vennero così inviati degli infiltrati che diffusero la notizia “il terrore delle truppe di Qin è il generale Zhao Kuo, figlio di Zhao She”. Il re, ingannato, sostituì allora Lian Bo con Zhao Kuo che però, privo di esperienze concrete di guerra, sapeva solo applicare i principi generali dei testi studiati, senza riuscire ad adattarsi all’imprevedibilità della realtà. Così, i 400.000 dell’esercito di Zhao furono del annientati e Zhao Kuo stesso fu ucciso.

Da allora, il proverbio “Parlare di guerra sulla carta” venne usato per indicare il parlare a vanvera, in linea del tutto teorica, senza però riuscire a risolvere i problemi concreti.


0 Responses to “纸上谈兵 zhǐshàng tánbīng “parlare di guerra sulla carta””



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: