23
Nov
14

brevi note sulla fenice vermiglia

Fenghuang朱凤 zhūfèng “fenice vermiglia”朱雀 zhūquè ò 朱鸟 zhūniǎo uccello vermiglio, è l’animale divino del sud della mitologia e del simbolismo cinesi. Si dice che abbia la capacità di rinascere dal fuoco, proprio come l’uccello immortale della mitologia occidentale, così è chiamata anche “la fenice di fuoco”. Nella tradizione cinese 朱凤 zhūfèng si raffigura con la testa di uccello o anatra selvatica, il collo di serpente, il corpo di tartaruga rivestito di scaglie di drago, le natiche di unicorno femmina, la coda di pesce, e con la coda di cinque colori. E’ considerata una delle immagini della bellezza.

In cinese 朱凤 zhūfèng è l’uccello maschio, 朱凰 zhūhuáng è luccello femmina, la coppia viene chiamata 凤凰fènghuáng. Sebbene abbia il genere maschile e il femminile, viene considerata femmina, e come il re degli uccelli.

E’ uno dei simboli del potere imperiale cinese. E’ accoppiata al drago, come l’imperatrice all’imperatore. La fenice è il simbolo della saggezza, della virtù, della pace, della fortuna e dell’armonia.

Nella forma tradizionale di spada del taijiquan stile Chen xiaojia vi sono ben tre tecniche che hanno il nome 凤凰抬头 fenice fèng huáng: “La fenice dispiega le ali”, e due volte “La fenice annuisce con la testa”.

 


0 Responses to “brevi note sulla fenice vermiglia”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: