18
Dic
16

Postura, qigong e lavoro sul corpo. Riflessioni.

Risultati immagini per erect position evolutiondi Vito Marino
riflessioni tratte da un seminario del 14-15 Febbraio 2009 per il CentroShen di Pomezia

Dal punto di vista energetico le più importanti alterazioni rilevabili dalla valutazione posturale sono quelle relative ai “tre cancelli”: weiluguan (guan significa cancello o barriera, wei significa coda, lu significa via di accesso o cancello che si apre su una strada,  weilu insieme significano osso della coda o coccige), jiajiguan (jia significa tra, in mezzo, para-, ji significa vertebre) e yuzhenguan (yu significa giada, zhen significa cuscino). Weiluguan corrisponde alla zona tra CV1-huiyin e GV4-mingmen, quindi dal perineo fino allo spazio tra la seconda e la terza vertebra lombare, anche se i punti più importanti sono proprio GV1-changqiang e GV4-mingmen. Normalmente qi e sangue passano con difficoltà questa zona, se la curva lombare è aumentata e le articolazioni sacro-iliache bloccate le difficoltà di circolazione aumenteranno. Si dovrà “allungare” questa zona con stiramenti mirati e allentando le tensioni muscolari facendo circolare il qi soprattutto nei canali di Dumai e di Vescica.
Jiajiguan corrisponde a tutta la zona della colonna che va da GV4-mingmen a GV12-shenzhu, sotto la terza vertebra toracica, all’altezza delle spine delle scapole, che è il punto più importante della zona insieme al punto BL43-gaohuangshu, a 3 cun dalla quarta vertebra toracica. Di norma questa zona ha un debole qi, che non riesce a salire per il blocco di weiluguan. Nel caso in cui la valutazione posturale evidenzi un aumento della cifosi dorsale, segno di solito di debolezza dei canali che attraversano il dorso, bisognerà equilibrare le zone dove il qi ristagna (lombare, per esempio) e le zone dorsali dove è appunto carente.
Yuzhenguan corrisponde alla zona tra la settima vertebra cervicale e la protuberanza occipitale, e la zona più importante è la zona appena sotto l’occipite. E’ il cancello più difficile da attraversare, e si dovranno allentare le tensioni muscolari del collo, sia posteriori che laterali e anteriori, facendo circolare il qi nei canali corrispondenti con manipolazioni e manovre di allungamento.

La salute è favorita da una normale e fluida circolazione del qi nei canali. I canali più importanti, quelli che immagazzinano il qi di tutti gli altri canali, sono il Dumai e il Renmai. La circolazione del qi in questi canali è continua e senza dispersione durante la vita intra-uterina. Il qi sale posteriormente lungo Dumai e scende anteriormente lungo Renmai senza interruzioni e senza dispersioni. Subito dopo la nascita, al momento del primo vagito, si ha la prima interruzione di questa circolazione in alto, sul palato superiore, al momento della prima eliminazione di materiale intestinale si ha la seconda interruzione in basso, a livello del perineo.
Nella conquista della posizione eretta si forma la prima curva della colonna, la  lordosi lombare, e successivamente, per compenso la cifosi dorsale e la lordosi cervicale. Questo costituisce un momento indispensabile per lo sviluppo del “mare del midollo”, del cervello, ma è anche il momento in cui si comincia a indebolire la costituzione energetica.
Le formazione delle curve “fisiologiche” legate al raggiungimento della stazione eretta sono una condizione che ha permesso l’allineamento “tiandi”, Cielo-Terra, la posizione normale dell’essere umano nello stato di veglia cosciente.
Uno dei lavori più importanti dal punto di vista energetico, ma anche posturale, così come per il qigong, è quello di favorire il ripristino della circolazione tra Dumai e Renmai, la cosiddetta “xiaozhoutian”, la Piccola Rivoluzione Celeste.

.

Su cultura e medicina tradizionali cinesi vedi anche:

https://studioadelasia.wordpress.com/

http://www.associazioneqi.com/#

https://associazioneqiblog.wordpress.com/

https://taijiquanfamily.wordpress.com/

e su Facebook Associazione QIStudioadelasia e Taijiquan Chen Xiaojia Sicilia


0 Responses to “Postura, qigong e lavoro sul corpo. Riflessioni.”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: