28
Apr
17

Il cane nella cultura cinese

Dog in BeijingIl cane è il migliore amico dell’uomo”… ma in Cina i cani sono anche consumati come cibo. In definitiva, qual’è l’atteggiamento della cultura cinese rispetto ai cani?

Il cane nella storia della Cina

 

E ‘impossibile dire esattamente quando è iniziata la pratica del loro addomesticamento. ma i cani sono stati utilizzati anche dagli antichi cinesi come aiuto nella caccia, e cani da caccia sono stati mantenuti e addestrati da molti imperatori cinesi.

Nella storia più recente i cani erano comuni nelle zone rurali, in parte come animali da compagnia, ma soprattutto come animali da lavoro specialmente nella pastorizia.

Tuttavia, non sono mai stati probabilmene considerati animali “domestici” nel senso occidentale della parola, e in caso di necessità erano pur sempre una potenziale fonte di cibo.

Il cane come animale domestico da compagnia

In tempi moderni l’ascesa della classe media della Cina, e un cambiamento di atteggiamento nel riconoscimento e nella presa in carico del benessere degli animali ha portato ad un forte aumento nella richiesta di cani come animali domestici da compagnia, oggi che in città non servono più ad alcuno scopo pratico, non essendoci lavoro agricolo da svolgere. E infatti vedere cani per strada al seguito dei padroni è oggi una cosa comune nelle città cinesi. Il governo cinese è tuttavia ancora in ritardo nel riconoscimento di questa nuova situazione, e gli amanti dei cani in Cina si trovano ad affrontare alcuni problemi. Uno è che molte città richiedono ai proprietari di registrare i loro cani e vietano il possesso di cani di grossa taglia. In Cina manca anche una legislazione in materia di crudeltà sugli animali, il che significa che se si vede un cane di essere maltrattato, non c’è niente che si possa fare (a parte rimproverare il maltrattatore).

Il cane come cibo

Nella Cina moderna i cani sono ancora consumati come cibo. Specialmente nelle grandi città non è difficile trovare qualche ristorante specializzato in carne di cane, anche se l’atteggiamento dei cinesi è abbastanza cambiato al riguardo negli ultumi decenni.  Anche gruppi di attivisti hanno fatto la loro parte nel diffondere un nuovo atteggiamento verso questo aspetto delle abitudini tradizionali alimentari. In qualche caso questi gruppi di attivisti hanno anche fermato camion di cani destinati al macello e li hanno affidati a chi era disposto ad adottarli.

Naturalmente una tradizione non è facile da sradicare con una sentenza o una legge nell’arco di un giorno. Ma le giovani generazioni, cresciuti in una cultura più cosmopolita, sono più tendenti ad apprezzare il piacere della compagnia di un cane piuttosto che al mangiarlo. Pare proprio che l’uso del cane cone alimento sia destinato a diventare sempre più raro negli anni prossimi.

.

Su cultura e medicina tradizionali cinesi vedi anche:

https://studioadelasia.wordpress.com/

http://www.associazioneqi.com/#

https://associazioneqiblog.wordpress.com/

https://taijiquanfamily.wordpress.com/

e su Facebook Associazione QIStudioadelasia e Taijiquan Chen Xiaojia Sicilia

 


0 Responses to “Il cane nella cultura cinese”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: