13
Apr
19

Le invenzioni dei cinesi: il fiammifero!

Nel corso della sua storia la Cina ha influenzato il mondo con alcune delle sue invenzioni. Molte sono note, come la stampa, la polvere da sparo, la carta, altre meno note.

Non conosciute da tutti sono le invenzioni, per esempio, della banconota, della canna da pesca, del gioco del domino, degli aquiloni. Ma in questo post voglio segnalare una invenzione cinese  davvero utile: il fiammifero!

La creatività pratica delle donne della dinastia dei Qi Settentrionali (550-577 d.C.) permise di risolvere un problema che affliggeva le cucine dell’epoca durante gli assedi: accendere il fuoco sotto i fornelli. Così, del donne della corte inventarono dei “fiammiferi” di legno di pino impregnati di zolfo. Questo fiammiferi dovevano essere accesi però a partire da una fiamma già accesa.

L’accensione a frizione dei fiammiferi è invece una invenzione occidentale, del 1827, ad opera del chimico inglese John Walker.

.

Su cultura e medicina tradizionali cinesi vedi anche:

http://www.associazioneqi.com/#

https://studioadelasia.wordpress.com/

https://taijiquanfamily.wordpress.com/

https://giacomomarinotuina.wordpress.com/

e su Facebook Associazione QIStudioadelasia, Taijiquan Chen Xiaojia Sicilia Giacomo Marino Tuina


0 Responses to “Le invenzioni dei cinesi: il fiammifero!”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: