13
Feb
21

memoria, qigong dinamico ed esercizio fisico

Secondo le teorie tradizionali del qigong medico, le tecniche statiche tonificano maggiormente il qi, quelle dinamiche prevalentemente il sangue. La memoria è in stretta relazione con lo shen, lo psichismo-vitalità organico, che a sua volta “viaggia” nel sangue. Ecco perché la memoria migliora non solo se la si esercita, cosa ovvia e nota da tempo, ma anche se si nutre il sangue attraverso l’esercizio fisico.

Ora questa teoria trova una conferma nella scienza occidentale grazie al lavoro riportato:

LA MEMORIA MIGLIORA DOPO L’ESERCIZIO FISICO

Una ricerca ha scoperto che subito dopo aver fatto esercizio fisico la memoria migliora, perché aumenta la produzione di una proteina che migliora la funzionalità delle cellule nervose. A dimostrarlo è uno studio irlandese citato dal New York Times. All’indagine ha preso parte un gruppo di studenti universitari sedentari che, dopo essere stati sottoposti alla visione di una rapida sequenza di foto raffiguranti facce e nomi di estranei,  dovevano ricordare i nomi legati ai visi delle persone appena viste, proposte da una successiva rappresentazione proposta da un pc. Successivamente metà degli studenti è salita su una cyclette, pedalando a un ritmo crescente finché non erano esausti, mentre gli altri sono rimasti seduti per 30 minuti. Entrambi i gruppi hanno rifatto il test di memoria e quelli che si erano sottoposti all’esercizio fisico hanno ottenuto risultati nettamente migliori rispetto alla prima volta in stato di riposo. Chi è rimasto in poltrona non ha prodotto miglioramenti. Una possibile spiegazione del fenomeno può essere letta attraverso le analisi del sangue; subito dopo l’esercizio in bicicletta sono stati riscontrati livelli piu’ alti di una proteina, il fattore neutrofico cervello derivato (bdnf), che aumenta il benessere delle cellule nervose. Anche se ci sono altri fattori di crescita e composti chimici regolati dallo sforzo fisico, afferma Ahmad Salehi, dell’universita’ di Stanford, ”il fattore bdnf e’ quello che cresce più velocemente e maggiormente. Sembra essere la chiave non solo per preservare la memoria, ma anche le capacità cognitive”.

———-

Su medicina e cultura cinese vedi anche:

http://www.associazioneqi.com/#

Su medicina cinese vedi anche:

https://studioadelasia.wordpress.com/

https://giacomomarinotuina.wordpress.com/

Su taijiquan visita anche:

https://taijiquanfamily.wordpress.com/

e su Facebook:

Associazione QI,

Taojiquan Chen Xiaojia – Sicilia

Giacomo Marino Operatore Tuina

Antonella Coglitore Taijiquan Palermo


0 Responses to “memoria, qigong dinamico ed esercizio fisico”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: