08
Mar
21

Chiudi le aperture, sbarra le porte

“Chiudi le aperture, sbarra le porte: fino alla fine la tua persona non si esaurisce.”

Daodejing cap. 52

Questa affermazione insiste sulla importanza di introvertire, mantenere all’interno la coscienza per non disperdere il qi, mantenere la salute e promuovere la longevità. In questo contesto “aperture” si può riferire ai sette orifizi dei sensi: due occhi, due orecchie, due narici, una bocca e il termine “chiudi” è soprattutto metaforico.

Lo scopo principale del qigong e di altre tecniche di meditazione è proprio quello di portare la coscienza profondamente nel corpo. Questo punto tanti non sanno come ottenerlo in pratica. Le sensazioni dolorose aiutano la coscienza a rivolgersi dentro il corpo, a tale scopo ci sono metodi di qigong in cui questa sensazione di dolore è persino cercata.

Anche nel mantenere l’attenzione sul movimento di discipline complesse come il taijiquan hanno in fondo questo obiettivo primario.

Visita anche nel sito la pagina Siti, blog, gruppi, pagine da visitare.


0 Responses to “Chiudi le aperture, sbarra le porte”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: