Archivio per giugno 2010

16
Giu
10

riflessioni su un seminario di qigong

Riflessioni su un seminario di qigong

Il qigong ha certamente una sua struttura teorica, ha certamente gruppi di tecniche, e però…

Però quello che ho capito nel corso del seminario di zhineng qigong condotto dal Maestro Liu Jianshe a Palermo nei giorni 9, 10 e 11 giugno è stato anche molto altro.

Ho capito l’importanza della creazione di un ambiente di pratica (un “campo”) all’interno del quale sentirsi compreso, accettato nei propri limiti, nella propria fatica e nelle proprie difficoltà.

Il Maestro Liu è riuscito con una semplicità, naturalezza e modestia eccezionali, a far diventare L’Espace, il luogo che ci ha accolti, una sorta di Hexianju, dal nome del suo Centro di pratica nello Hainan. He significa gru, un animale che in Cina è simbolo di serenità, tranquillità e stile di vita libero da conflitti. Xian è una creatura celeste che attraverso la pratica ottiene la longevità. Ju è un posto tranquillo in cui vivere. Così, Hexianju è così chiamato per essere un posto tranquillo per la salute e la longevità attraverso la pratica del qigong.

Così come nel Centro, l’aria de L’Espace, nonostante il caldo opprimente, tuttavia sembrava pura. Tutti praticavamo animati dalla stessa armoniosa “intenzione” e avevamo il sorriso sulle labbra nonostante I momenti di fatica.

La sensazione è stata di essere una grande famiglia, al di là delle nostre differenze di età, di pratica, di “biografia”.

Il campo che si è formato è stato pieno di vitalità, molto forte e armonioso. L’impressione era di supporto reciproco.

L’abbraccio del Maestro Liu a uno dei partecipanti che aveva voluto cantare, a fine seminario, una canzone d’amore in siciliano, superando ogni ritrosia caratteristica dei cinesi rispetto a questo tipo di contatto fisico è poi stato il momento di insegnamento secondo me più alto dell’intero seminario.

Questo è stato l’insegnamento che mi ha lasciato il Maestro Liu. L’importanza, nella pratica del qigong di integrare l’aspetto tecnico con quello relazionale, mostrandoci quali sono le vere condizioni all’interno delle quali “tutto può succedere”.

Ancora un grazie di cuore al Maestro Liu e… hunyuan lingtong!

 

 

01
Giu
10

weekend di benessere a Giulia di Gallese (VT)


Inizio: sabato 19 giugno 2010 alle ore 9.00
Fine: domenica 20 giugno 2010 alle ore 18.00
Luogo: Agriturismo ” Giulia di Gallese ” ( VT)

Descrizione

Dall’intenzione all’azione – Il percorso della volontà


Quest’anno il consueto week-end di benessere del Centro Shen è dedicato allo sviluppo personale.
Ci sono cambiamenti desiderati e cambiamenti che la vita ci impone quasi nostro malgrado.
Sono questi i momenti in cui abbiamo bisogno di coltivare la nostra tenacia e la capacità di rispondere con coraggio.
Capita che le nostre intenzioni fatichino a tradursi in azioni efficaci. La nostra volontà può essere un alleato prezioso nella realizzazione concreta dei nostri progetti e desideri

 

PRATICA DI ZHINENG QIGONG

L’INTENZIONE-YISHI CHE DIVENTA AZIONE

Dott. Vito Marino

L’effetto dell’intenzione-yishi sulle attività della vita sulla materia oggettiva, sulla malattia.


DAL DESIDERIO AL PROGETTO.

Dott.ssa Valentina Mosca

Come costruire obiettivi efficaci e motivanti con la PNL.
Come identificare le azioni che ci porteranno esattamente dove vogliamo andare.


L’INTENZIONE NELLO YOGA

Monica Camilloni

L’intenzione è qualcosa che si vuole raggiungere e portare a compimento con lo scopo di arricchire di gioia e di benessere la nostra vita e quella delle persone che ci circondano. Questo è yoga.
Quando l’intenzione si ripete essa crea una sorta di rituale , la regolarità di una pratica.
Lo yoga ci offre questa opportunità, l’unica cosa da fare è avere fiducia nel risultato.


Sezione dedicata agli operatori shiatsu: Teoria dei Canali Extra. Uso dei punti più importanti.

Nel corso delle due giornate gli ospiti riceveranno trattamenti shiatsu dagli operatori della scuola.

Per iscrizioni : Centro SHEN tel. 06.9100249

Altre info su medicina e cultura cinesi su http://www.studioadelasia.it e http://www.associazioneqi.it.




Archivi